I PILASTRI DI STERCHELEGROUP

I Pilastri a Nodo Umido Strutturale; Morfologie e Terminologia; Categorie Strutturali; Campi di Utilizzo; Modelli prodotti da StercheleGroup

I PILASTRI A NODO UMIDO STRUTTURALE

Un Pilastro a Nodo Umido Strutturale (NUS) è un elemento parzialmente prefabbricato, in acciaio o in cls, con il nodo strutturale di continuità, con travi e solai, da completare in opera con eventuali armature integrative e con il getto di cls.

Con il getto integrativo, quindi, si costituisce il monolitismo del telaio alla stessa stregua di uno gettato in opera.

  

MORFOLOGIE E TERMINOLOGIA

I Pilastri del Sistema PREM di StercheleGroup si possono dividono nelle tre seguenti morfologie del fusto, ciascuno con la gamma di sezioni disponibili:

Fusto in cls: Sezioni Rettangolare, Quadrata, Circolare ed Bi-ogivale

Fusto tubolare in acciaio: Sezioni Rettangolare, Quadrata e Circolare

Fusto in profilato in acciaio:  Sezioni con profili HEA, HEB, HEM

 

Ciascuna Morfologia di pilastro, poi, presenta una gamma di possibili innesti e mensolature sia di base che di piano che di sommità:

 

Fusto in cls: Innesti e mensolature di base, di piano e di sommità

 

Fusto tubolare in acciaio: Innesti e mensolature di base, di piano e di sommità

 

 

 

Fusto in profilato in acciaio: Innesti e mensolature di base, di piano e di sommità

 

CATEGORIE STRUTTURALI

Per tutte le predette morfologie si individuano due fasi costruttive: una prima fase in cui, all'interno del futuro nodo con travi e solai, è resistente la sola parte in acciaio e una seconda fase in cui assume un ruolo anche il calcestruzzo di completamento indurito.

In seconda fase, quindi, le varie morfologie di pilastri sopra descritte rientreranno nelle seguenti categorie strutturali:

Pilastri con fusto prefabbricato in cls.
In seconda fase rientrano sicuramente nelle strutture in calcestruzzo armato.
Per le verifiche si prende come riferimento la classe di resistenza del cls prefabbricato e si considera, per il getto integrativo, che un cls confinato garantisce una resistenza superiore a quella cilindrica.

Pilastri con fusto in tubolare in acciaio di sezione circolare non collaborante ai fini della resistenza longitudinale.
In seconda fase rientrano nelle strutture in calcestruzzo armato.
Per le verifiche si prende come riferimento la classe di resistenza del cls gettato in opera e si considera che un cls confinato garantisce una resistenza superiore a quella cilindrica.

Pilastri con fusto in tubolare in acciaio di sezione circolare, quadrata o rettangolare collaborante ai fini della resistenza longitudinale.
In seconda fase questa morfologia rientra nelle strutture miste acciaio calcestruzzo.
Per le verifiche si prende come riferimento la classe di resistenza del cls gettato in opera e si considera che un cls confinato garantisce una resistenza superiore a quella cilindrica. Le eventuali asole che si aprono nei nodi vanno ripristinate con armature saldate aggiunte oppure vanno decurtate dalla resistenza del fusto cilindrico.

Pilastri con fusto profilato in acciaio.
In seconda fase questa morfologia rientra nelle strutture in acciaio.
Le eventuali asole che si aprono nei nodi vanno ripristinate con armature saldate aggiunte oppure vanno decurtate dalla resistenza del fusto.
Abbinati alle Travi PREM fanno rientrare il Sistema Costruttivo nella Categoria Strutturale delle Strutture Miste Acciaio Calcestruzzo.

CAMPI DI UTILIZZO

La forza dei Pilastri a Nodo Umido Strutturale è di adattarsi in maniera molto ampia ad ogni ipotesi progettuale, sia geometrica che materica che di categoria strutturale che di azioni (di prima e di seconda fase).

Il contraltare di questa libertà progettuale è che risulta sostanzialmente impossibile redigere dei credibili diagrammi di utilizzo che sarebbero necessariamente o ristretti ad una casistica poco significativa o costituiti da una moltitudine ingestibile (perchè pressochè infinita) di situazioni.

L'unico modo ragionevolmente affidabile di gestirli progettualmente è quindi con un software specifico da applicare al singolo caso.

MODELLI PRODOTTI DA STERCHELEGROUP

Ciascuna morfologia e ciascuna categoria strutturale ha un proprio campo di applicazione ottimale. Nella sezione Vantaggi del ns sito, il Progettista o l'imprenditore potrà "incrociare" le caratteristiche più adatte al proprio progetto o cantiere identificando così il Modello di Pilastri a Nodo Umido Strutturale più adatto e, di questo, potrà trovare tutte le Specifiche Tecniche appropriate cliccando sui link seguenti:

Pilastri MANUS ar: Tubolari in acciaio, a sezione rettangolare, Misti Acciaio Cls;
Pilastri MANUS ac: Tubolari in acciaio, a sezione circolare, Misti Acciaio Cls;
Pilastri MANUS bc: Tubolari in acciaio, a sezione circolare, Cls armato;
Pilastri PANUS br: Prefabbricati in Cls, a sezione rettangolare;
Pilastri PANUS bc: Prefabbricati in Cls, a sezione circolare o bi-ogivale.

 

 

COPYRIGHT © STERCHELEGROUP® - Web Agency > Marketing Km Zero