BOVIERAN: La residenza ideale per l'età matura

Venerdì, 5 Gennaio, 2018

L’idea del Bovieran nasce da Goran Mellberg, quotato costruttore svedese, che ha concepito un microcosmo residenziale per un nuovo stile di vita della terza età, sviluppato attorno al tema dell’interazione sociale. Il risultato è un edificio multi-residenziale con ampie aree comuni, progettate per facilitare la socializzazione, organizzate attorno ad un grande giardino abitabile durante tutto l’anno.

Il progetto valorizza i principi di ripetizione ed industrializzazione per controllare e contenere i costi: prefabbricazione, cellule bagno off-site, copertura e pareti in vetro etc. Dal primo progetto, nel 2009, in Svezia sono stati costruiti 17 Bovieran in diverse città.

L’edificio si sviluppa a ferro di cavallo attorno alla “serra” centrale, il cuore del sistema: un “giardino invernale” di 1600 mq a clima controllato. Per permettere la vita all’aperto, temperatura e umidità del giardino vengono regolate durante tutto l’anno (17-18° in inverno, max 26° in estate) mediante 90 griglie di aerazione. L’immensa parete vetrata dell’edificio cattura il calore solare che viene letteralmente "accumulato" nel basamento in calcestruzzo per assicurare l’80% del riscaldamento degli appartamenti. 

Tutti i Bovieran sono costituiti da 48 appartamenti con alto livello di finiture, divisi in 4 tipologie di diverse metrature, sviluppati su 3 piani e serviti da ampi balconi sul lato esterno. Le finiture di alto livello comprendono: parquet di quercia nelle zone giorno, cucine complete di tutti i comfort, rivestimenti in ceramica per i bagni, con la possibilità per il cliente finale di personalizzare le finiture. Le aree comuni includono: un campo da bocce, una sala comune ed una palestra. Gli accessi sono monitorati da telecamere e gli appartamenti sono equipaggiati con sistemi antifurto. 

    

StercheleGroup, che ha stipulato un contratto pluriennale con Skanska Sverige AB, l'appaltatore principale nella maggior parte dei progetti, ha contribuito con la produzione e la fornitura di n. 245 cellule bagno leggere con diversi livelli di finitura per 5 diversi Bovieran (Helsingborg - Falun - Sala - Skövde - Strängnäs). L'accordo pluriennale procede e sono previsti altri 5 progetti prima della fine del 2018.

L'utilizzo delle cellule bagno prodotte off-site ha permesso l'industrializzazione del processo costruttivo garantendo il massimo rispetto della qualità prevista e riducendo al minimo i problemi di cantiere.

La possibilità di personalizzazione del bagno da parte di ciascun cliente finale ha inoltre comportato la gestione di una grande varietà di alternative diverse per ciascuna tipologia di bagno, gestione resa possibile grazie all'appropriata selezione di finiture ed all’elevata flessibilità produttiva di StercheleGroup.

Per un approfondimento del Concept del progetto Bovieran leggi questo articolo.

Per un approfondimento delle Cellule Bagno realizzate per i Bovieran e per tutte le tematiche tecniche, anche di posa in opera, sfoglia la presentazione.

 

 

COPYRIGHT © STERCHELEGROUP® - Web Agency > Marketing Km Zero