ARLANDA, NASCE LA PIÙ GRANDE CITTÀ AEROPORTUALE DELLA SVEZIA

StercheleGroup chiamata a progettare e fornire le Cellule Bagno per il nuovo Hotel Forrest, direttamente connesso ai Terminal
Mercoledì, 3 Luglio, 2019

IL PROGETTO

Essendo diventata la porta d’accesso alla Svezia, Arlanda (Stoccolma) sta vivendo una trasformazione graduale ma radicale grazie all’ AirportCity Stockholm”, un piano di sviluppo urbano, gestito dalla società Swedavia (proprietaria e gestore di dieci aeroporti svedesi), dal Comune di Sigtuna e da Arlandastad Holding AB, volto a rafforzare le condizioni per la crescita e la trasformazione di questo polo strategico già in rapida espansione in una città aeroportuale moderna ed accessibile.

L'obiettivo per la nuova città è essere sostenibile, commerciale, sociale, urbana ed ecologica, il che rende AirportCity Stockholm un progetto di sviluppo urbano unico al mondo.

Vengono utilizzati materiali da costruzione ecocompatibili e viene implementato un sistema ultramoderno per il riciclaggio dei rifiuti. Gli edifici sono situati in modo da ottenere un’ottimale esposizione alla luce diurna, il tutto al fine di ridurre il consumo di energia e incrementare il rispetto dell’ambiente. Tutto, dalla costruzione di edifici e infrastrutture ai sistemi di smistamento dei rifiuti, è attentamente studiato per ridurre notevolmente l'impatto ambientale.

Il piano comprende proprietà di nuova costruzione, locali ristrutturati e quartieri che offrono un'ampia varietà di attività commerciali, terziarie e ricettive di diverse categorie. Come risultato di una pianificazione urbana meticolosa e moderna, chi vivrà nella zona avrà accesso a una vivace vita cittadina ma anche ad oasi tranquille con spazi verdi e piccoli parchi.

Il nuovo Comfort Hotel, a servizio dell'aeroporto di Arlanda, sorgerà vicino a SkyCity, con accesso diretto a negozi, ristoranti e voli per il mondo. Il nuovo hotel è destinato a soddisfare il crescente numero di passeggeri per e da Stoccolma nonché la domanda di alloggio in città. Abrahamsson, presidente e CEO di Swedavia, ha detto in una nota: "Dal 2010, la crescita dei passeggeri è aumentata del 56%, da 16 a oltre 24 milioni di passeggeri all'anno". Dal 2013, Stoccolma Arlanda ha aggiunto 19 nuovi collegamenti aerei intercontinentali.

L’Hotel Forrest, progettato da Bau Architects, sorge accanto ai terminal ed è costituito da due volumi diagonali rispettivamente di 13 e di 10 piani. La facciata a doppio guscio è movimentata da superfici a diverse inclinazioni che catturano i cambiamenti della luce durante la giornata producendo riflessi di colori diversi e cangianti. Durante la notte, una tenue luce illumina la facciata per dare all'edificio un “effetto caldo” anche quando le stanze non sono illuminate.

  

Con una superficie di 20.000 metri quadrati e 503 camere di diverse dimensioni, il Forrest Hotel sarà il più grande hotel aeroportuale della regione. L’hotel è collegato ai terminal 4 e 5 tramite una passerella coperta ed è stato concepito per le esigenze del viaggiatore moderno come un hotel “economico”, ma rovesciandone la visione classica, puntando quindi sulla qualità, la flessibilità e con una grande attenzione alla sostenibilità.

L'attenzione si è concentrata anche sulle sale più piccole, di alto livello qualitativo, e su una grande area lounge per riunioni, socializzazione e relax. L'hotel sarà situato accanto a SkyCity, che offre una vasta gamma di negozi e ristoranti.

  

La hall dell’hotel è concepita come un luogo di socializzazione libero con Bareception, ristorante, “giardino d’inverno” e area lounge per riunioni. La struttura dispone inoltre di un secondo ristorante, sala fitness e servizio lavanderia h24, una stanza da stiro su ogni piano, 4 sale conferenze con capacità di 80 persone oltre ad una grande flessibilità nell’offerta alberghiera con dieci camere xxl e una suite. L’ultimo piano ospita uno skybar con magnifica vista sulla pista di atterraggio per gli appassionati di volo.

I lavori sono stati eseguiti da Skanska secondo i principi della costruzione off site, con elevati standard di efficienza e qualità. 

StercheleGroup ha contribuito al progetto con l'ingegnerizzazione e produzione di 513 cellule bagno miste in Cls e leggere in Acciaio e Pannelli,  fornite in 3 diversi modelli. L'edificio sarà certificato secondo lo schema di certificazione ambientale BREEAM.

   

L’hotel sarà gestito da Nordic Choice Hotels e sarà pronto, per il check-in degli ospiti, all'inizio del 2020.

GUARDA LA CASE HISTORY

COPYRIGHT © STERCHELEGROUP® - Web Agency > Marketing Km Zero