Quali altre spese sono ammesse all’agevolazione, oltre a quelle specifiche per lavori edili?

Oltre alle spese necessarie per l’esecuzione dei lavori, ai fini della detrazione è possibile considerare anche:

*) le spese per la progettazione e le altre prestazioni professionali connesse;

*) le spese per prestazioni professionali comunque richieste dal tipo di intervento;

*) le spese per la messa in regola degli edifici ai sensi del DM 37/2008 - ex legge 46/90 (impianti elettrici) e delle norme Uni cig per gli impianti a metano (legge 1083/71);

*) le spese per l’acquisto dei materiali;

*) il compenso corrisposto per la relazione di conformità dei lavori alle leggi vigenti;

*) le spese per l’effettuazione di perizie e sopralluoghi;

*) l’imposta sul valore aggiunto, l’imposta di bollo e i diritti pagati per le concessioni, le autorizzazioni e le denunzie di inizio lavori;

*) gli oneri di urbanizzazione;

*) gli altri eventuali costi strettamente collegati alla realizzazione degli interventi nonché agli adempimenti stabiliti dal regolamento di attuazione degli interventi agevolati (decreto n. 41 del 18 febbraio 1998). 

COPYRIGHT © STERCHELEGROUP® - Web Agency > Marketing Km Zero